Scopri il nostro speciale menù al Tartufo Nero

10 Settembre 2021

Dalle Foglie di filetto di Black Angus con salsa alla Senape e Cognac e volate di Tartufo, passando dal Risotto alla parmigiana con profumo di burro aromatizzato e volate di Tartufo Nero fino ai Tagliolini fatti in casa con volate di Tartufo Nero.

Per veri conoscitori!

Infatti, il Tartufo Nero Pregiato ha come primo territorio quello di Norcia, è noto come il tartufo di Spoleto e poi quelli raccolti sul Monte Nerone, dall’aroma particolare.
Si trova anche nelle Marche, in Molise e in Piemonte.
Il Nero Pregiato viene raccolto generalmente tra metà novembre e metà marzo.
Come le altre varietà di tartufo, il Nero Pregiato è composto da una scorza esterna, che ha per nome “peridio” e un parte interna, “gleba”.
Fra i tartufi neri, quello pregiato è il più costoso, anche se più economico del Tartufo Bianco, in grado di raggiungere prezzi molto alti.
Il Tartufo Nero Pregiato è estremamente versatile in cucina: è ottimo a crudo e ancora più buono da cotto. A differenza di quello bianco, il Tartufo Nero regge molto bene la cottura, grazie alla quale libera sapori e aromi caratteristici.

Perfetto per preparare risotti, sughi per la pasta e salse, è ottimo insieme al arrosto, oppure crudo per zuppe calde, polenta, purè, uova al tegamino.

MENU